Leggi il seguito di questo post »

Tutti parlano dello Shiatsu, ma pochi lo conoscono: attenzione, in particolare, a chi ti propone “massaggi ShiatZu” o “terapia Shatsu” o “massaggi Shatzu rilassanti anti-stress”, se non, addirittura, “poltrone Sciatzu”…

Lo Shiatsu: una grande Arte per la Salute

Lo Shiatsu non è un massaggio, né una terapia, né un trattamento estetico, né, tanto meno, una poltrona, ma un’arte energetica per la salute ed il benessere che combina la semplicità del tocco con tecniche sofisticate di manipolazione, l’approccio rispettoso e progressivo con la conoscenza dell’antico sapere dell’Oriente, la capacità di ascoltare il linguaggio del corpo e quella di andare in profondità.

Il modo migliore per conoscere lo Shiatsu è provarlo praticamente per sentirne i benefici effetti su di sè, ma come essere sicuri di rivolgersi a professionisti preparati, esperti e qualificati? Chiedi all’Operatore Shiatsu quale è stata la sua formazione professionale, se ha superato l’esame selettivo del Registro Italiano Operatori Shiatsu e se mantiene un costante aggiornamento professionale secondo i criteri qualitativi della Federazione Italiana Shiatsu.

Continua a leggere l’articolo >>

Valter Vico

Trattamenti Shiatsu su appuntamento a Torino: 333.26.90.739

ViVa_logo_04_Med

Il Centro Tao Network nell’ambito del Corso Master + Ecos teorico/pratico di specializzazione per Operatori Shiatsu presenta:

Shiatsu & Meridiani Meravigliosi: REN MAI e DU MAI (Vaso Govenatore e vaso di Concezione)

19-20 settembre 2020 a Torino

con Domenico Bassi

20 Punti Ecos

Leggi l’articolo completo…

Il Japan Shiatsu College pubblica tutte le numerose ricerche scientifiche che il suo Shiatsu Research Group ha condotto negli anni a partire dal 1998.

I testi in inglese, in formato pdf, si possono scaricare liberamente dal sito del Japan Shiatsu College…

Leggi il seguito di questo post »

Come già accennato in precedenza per la paura, in medicina cinese per ogni organo ZANG esiste una relazione fondamentale con un’emozione.

Se c’è un sentimento che può essere tutto e il contrario di tutto, è la tristezza. In effetti, questa emozione influenza diversi settori contemporaneamente. La sua presenza leggera e occasionale rende più ricettivi, più realistici e comprensivi. Quando non affligge l’individuo, favorisce lo sviluppo armonioso della personalità, ci avvicina agli altri e stimola l’energia dei Polmoni.

La tristezza (BEI 悲), mostra il Cuore (XIN 心) che (si) rifiuta, l’opposizione di una persona a se stessa, nel suo Cuore…
Legata al movimento Metallo, quando è dolce ed opportuna, è la matrice della sensibilità, aiuta a “condensare”, a “concentrare” portando verso l’interno i “tesori della vita”. L’essere umano ha bisogno di “sentire” per capire. Quando è toccato da qualcosa che lo riguarda direttamente o che riguarda una persona a lui vicino, può sentire un po’ di tristezza, e questo lo rende consapevole.

Leggi l’articolo completo sul sito “La luna nel lago”…

Leggi il seguito di questo post »

di Theo Fischer

I maestri del Taoismo si sono sempre attenuti ad un tabù fino a oggi. Non hanno cioè mai voluto informare nessuno sull’utilità legata a una vita nello spirito del Tao.

Questa riservatezza è la causa principale per cui questa millenaria sapienza orientale non è ancora penetrata nella nostra vita quotidiana.

Leggi il seguito di questo post »
Leggi il seguito di questo post »

La paura (KONG – 恐) con la gioia, la rabbia, la tristezza e il rimuginare, è una delle Cinque Emozioni di base, nella Medicina Tradizionale Cinese (MTC), probabilmente quella fondamentale.

Legata al Rene, al movimento Acqua, dipende direttamente dall’energia ancestrale, influenza la costruzione del sistema nervoso durante la vita gestazionale ed il suo mantenimento durante tutto il resto della nostra vita. Proprio il movimento Acqua ha il compito di trattenere verso il basso e all’interno per mantenere ben salde le radici della vita. Se questo movimento non è perfettamente equilibrato, se ad esempio è troppo intenso, sprofonda, scende senza controllo. Non vi è più la sana immobilità che contiene tutto, ma l’assenza di reazione o di ritenzione.

Leggi l’articolo completo sul sito “La luna nel lago”…

Le misure di di igiene e sicurezza che abbiamo adottato, rispettate rigorosamente ma con buon senso e senza eccessi maniacali, a conti fatti, si sono rivelate meno onerose di quanto temessi inizialmente. Certo, bisogna organizzarsi bene e prenderci la mano, ma è solo questione di entrare nell’ottica e di farci l’abitudine. È stato molto utile il corso che abbiamo organizzato con un esperto di sicurezza che ci ha aiutati a capire bene cosa è effettivamente richiesto, cosa è necessario, cosa è utile, cosa invece è inutile, dannoso, superfluo o dettato solo dall’ansia e da credenze infondate.

Leggi il seguito di questo post »

di Gianpiero Brusasco

Durante un seminario di Riflessologia della mano con Valter Vico, ho proposto l’automassaggio delle linee principali della mano, o meglio, un “ascolto tattile” delle linee principali. Massaggiando le linee attuiamo la stimolazione delle loro caratteristiche ed è anche possibile farsi un’autolettura.

Di solito la lettura della mano è visuale. Si osservano le linee del palmo e se ne valutano le caratteristiche per eseguire la divinazione. Di fatto la lettura avviene anche attraverso il contatto tra il chirologo e il cliente. Si prende la mano e si scorrono le dita sul palmo per individuarne i segni e le loro qualità.

Vi propongo un semplice schema per comprendere le qualità delle linee e memorizzare la modalità e la sequenza di trattamento. Le tre linee principali, cioè la Testa, il Cuore e la Vita, riflettono la triade taoista e ne appresentano rispettivamente: l’Uomo, il Cielo e la Terra.

La prima linea che andiamo a trattare, parte dallo spazio tra pollice e indice, e va verso il polso, la linea della Vita o della Terra, la linea inferiore.

La seconda è la linea del Cuore, dei sentimenti, o del Cielo, della spiritualità e della sessualità, che parte da sotto il mignolo e va verso l’indice, la più alta.

La terza linea, che è anche la linea mediana, cioè la linea dell’Uomo, o della Testa, dell’intelligenza, parte tra il pollice e l’indice e va verso il lato opposto della mano, seguendo un percorso dritto o curvo.

Leggi l’articolo completo…

LA NOZIONE DI SPIRITI NEI GRANDI TESTI DI MEDICINA CINESE

di Elisabeth Rochat de la Vallée

La nozione di shen 神, abitualmente tradotta con «spiriti» è complessa e polivalente .
Riveste significati differenti a seconda della sua evoluzione nel tempo e a seconda del contesto in cui si trova impiegata. Si hanno, così, importanti sfumature di significato tra l’impiego di shen 神 in filosofia, in medicina, nei testi religiosi o anche nelle usanze popolari.

LA NOZIONE DI SHEN, « SPIRITI », NEL PENSIERO CINESE CLASSICO

Il carattere shen 神, all’origine, si ritrova, con il significato di spiriti degli antenati, nelle iscrizioni su bronzo e pure nei testi più antichi: sono le potenze che stanno «in Cielo» e che esercitano un potere «in basso» sui loro discendenti. Da qui l’uso del carattere shen 神 per spiriti del Cielo, in opposizione, ad esempio, al carattere gui 鬼, che designa gli spiriti della
Terra. Gli shen, gli spiriti, sono dunque delle «divinità», esseri dotati di una potenza divina, che esercitano la loro influenza sugli uomini e sulla natura intera. Il loro potere è meraviglioso, prodigioso, miracoloso, sottile e impercettibile. Si può constatare l’effetto della presenza degli spiriti, ma non si può spiegare come essi operino, poiché la natura stessa del loro potere è celeste, viene da un ordine «superiore». Non si può dunque spiegare il loro operare con la logica dei ragionamenti umani, non si può integrare la loro potenza nell’espressione duale che è quella del mondo sotto il Cielo. Da qui la definizione del Xici:
«Ciò che lo yin/yang non può sondare, sono gli spiriti».

(Leggi l’articolo completo in formato pdf…)

Il mio libro di YI JING (I Ching)

INFO

333.26.90.739 valter.vico@gmail.com

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Unisciti ad altri 2.887 follower

Album fotografico

PARTECIPA AL SONDAGGIO “LO SHIATSU E’…”

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa I Ching, Numerologia Orientale e Feng Shui

  • #IChing #Esagramma 15, La Modestia, immagine
    I Ching, Esagramma ䷍ ䷎ 15 La Modestia 謙 Qian Leggi l’articolo “Interpretazione di un sogno con l’I Ching”. [Tratto da “YI JING (I Ching), Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti” di Valter Vico]
  • #Confucio : “Non avere fretta!” #IChing #Esagramma 32 La Durata, sei all’inizio
    Dice Confucio: Non affrettare le cose ed ignora i piccoli vantaggi. Se affretti le cose non raggiungerai il tuo scopo. Se insegui piccoli vantaggi non potrai compiere grandi imprese. (Anacleti 13-17) I Ching – Esagramma ䷟ 32 La Durata 恆 Heng Sei all’inizio: Buttarsi nella durata. Determinazione sciagurata. (Perché si desidera troppo presto andare in […] […]
  • #IChing #Esagramma 14, Il grande possesso, immagine
    I Ching, Esagramma ䷍ 14 Il Possesso Grande 大有 Da You Leggi l’articolo “Come riorganizzare l’attività?”. [Tratto da “YI JING (I Ching), Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti” di Valter Vico]
  • #IChing #Esagramma 41 La Minorazione (La Diminuzione) – Richard Wilhelm
    Richard Wilhelm I Ching, il Libro dei Mutamenti Esagramma  41 SUNN LA MINORAZIONE sopra Kenn, l’Arresto, il Monte sotto Sui, il Sereno, il Lago Il segno rappresenta una minorazione del segno inferiore in favore del superiore, giacchè l’originariamente forte terza linea è andata in su, mentre la linea superiore in origine debole è subentrata al suo […] […]
  • #IChing Corso Intensivo Avanzato di “I-Ching dell’amore e delle relazioni”
    Corso avanzato teorico/pratico: “I-CHING DELL’AMORE E DELLE RELAZIONI” Amicizia, affetto, sentimento, passione, amore, distacco, tradimento, separazione, odio, indifferenza, solitudine, …Relazioni mature, solide, regolari, irregolari, clandestine, fragili, strane, complicate, immature, impossibili, insostenibili, tossiche, … Come vede le relazioni umane l’I […]
  • #IChing #Esagramma 13, Intendersi con le persone, L’associazione fra gli uomini, immagine
    I Ching, Esagramma ䷌ 13 Intendersi con le Persone 同人 Tong Ren Leggi l’articolo “Andare verso gli altri”. [Tratto da “YI JING (I Ching), Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti” di Valter Vico]
  • Corso di NUMEROLOGIA dello I-CHING in video-conferenza
    Corso introduttivo teorico/pratico di I CHING
  • “Tutto cambia costantemente” #IChing #Esagramma 11 La Pace Tai – nove al terzo posto
    Non c’è un piano senza un declivio,non c’è un’andata senza un Ritorno(perché noi siamo il punto d’incontro tra il cielo e la terra).Sii determinato nelle difficoltàe non avrai nessuna macchia.Non rammaricarti di questa Verità(e non dubitare della tua Fede).Alimentati delle benedizioni che stai ricevendo. (I Ching, Esagramma ䷊ 11 La Pace 泰 Tai, Nove al […] […]
  • #IChing #Esagramma 12, Il Ristagno, immagine
    I Ching, Esagramma ䷋ 12 Il Ristagno 否 Pi Leggi l’articolo “Come nasce il pericolo?”. [Tratto da “YI JING (I Ching), Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti” di Valter Vico]
  • #IChing #Esagramma 51 L’Eccitante (Lo Scuotimento, Il Tuono) – Richard Wilhelm
    Richard Wilhelm I Ching, il Libro dei Mutamenti Esagramma  51 CENN L’ECCITANTE (LO SCUOTIMENTO, IL TUONO) sopra Cenn, l’ Eccitante, il Tuonosotto Cenn, l’ Eccitante, il Tuono Il segno Cenn è il figlio primogenito, il quale afferra energico e potente il dominio. Appare una linea yang sotto due yin, e si spinge potentemente verso l’alto. […]

Blog Stats

  • 599.020 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: