You are currently browsing the category archive for the ‘anziani’ category.

La vecchiaia non è una malattia, ma una fase dell’esistenza che può dare grande gioia ed in cui ci si può preparare a lasciar andare poco per volta gli attaccamenti e le preoccupazioni.
Personalmente, per molti anni, ho avuto l’opportunità e il privilegio di portare lo Shiatsu alle persone anziane ricoverate in RSA ed osservarne come un trattamento Shiatsu attento e delicato possa dare sollievo in ogni fase dell’esistenza.

Leggi il seguito di questo post »

Lo Shiatsu nasce da un gesto molto intimo: il tocco.
Gian Luigi Cislaghi, operatore presso l’Hospice della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, spiega a Vivere sani, Vivere bene la sua utilità per le persone con il Parkinson.
Nell’ambito di una terapia multidisciplinare infatti, lo Shiatsu è efficace per educare a un rilassamento progressivo, molto desiderato e ricercato dai parkinsoniani

Leggi il seguito di questo post »

“Un anziano non s’improvvisa, … per farne uno occorrono anni.”

Ci vuole tutta una vita per diventare anziani, non basta invecchiare.

Diventare anziano vuole anche dire avere affrontato quel lungo percorso pieno di nuove limitazioni che man mano si sono svelate sul sentiero. Vuol dire avere imparato come vivere con queste limitazioni, una ad una. Siano esse dolori o impedimenti.

Sorgente: Salute, benessere e consapevolezza negli anziani con lo Shiatsu – VIS FISIEO

shiatsu e alzheimer

Prosegue il progetto Shiatsu & Alzheimer grazie a positivi risultati emersi durante la prima fase del progetto, sostenuto dall’Associazione Alzheimer Orvieto e realizzato presso la Residenza Protetta Non ti scordar di me di Castel Giorgio (TR).
Leggi l’articolo completo sul sito di Daniela Piola (link: http://www.flowshiatsu.com/alzheimer )
ginnastica anziani

Per centinaia di anni la medicina cinese si è basata sull’assunto che il problema principale degli anziani fosse un deficit di energia vitale di base (jing), ma, secondo Giovanni Maciocia, uno dei maggiori esperti mondiali di agopuntura, al giorno d’oggi la maggiore causa di squilibri nella terza età sono invece gli  eccessi ed i ristagni energetici.

Trovo questa tesi molto interessante perché mi conferma ciò che riscontro spesso nel trattare le persone anziane con lo Shiatsu.

(Leggi l’articolo, in inglese, di Giovanni Maciocia…)

Enso-1L’ultima trasformazione: nel pensiero cinese tutto quello che caratterizza la vita e la morte è in continuo divenire, una metamorfosi, una trasformazione, “la vita conduce alla morte e la morte conduce alla vita”.
“Lo Shiatsu può contribuire all’elaborazione dell’accettazione della propria situazione ed a vivere in modo più sereno questa fase della vita.

(leggi l’articolo completo sul sito di Shiatsu News: “Shiatsu in Hospice: il trattamento Shiatsu come cura complementare nelle separazioni dello Yin dallo Yang“)

longevita

Laozi, mitico fondatore del taoismo, sottolineò l’importanza di coltivare la Via della vita percorrendo la via del Dao; in tal modo si consegue la longevità fisica non disgiunta da quella spirituale. Per conseguire un obbiettivo tanto alto è assai importante conoscere i cosiddetti 4 segreti e farne una pratica quotidiana. Si tratta di quattro importanti qualità da perseguire con fermezza. Le prendiamo in esame per una buona comprensione. (Leggi l’articolo completo di Caterina Martucci sul sito “Terapie per la lunga vita”…)

 

anziani

di Gabriella Poli

Ho sempre considerato per me un privilegio trattare le persone anziane con lo Shiatsu. Le persone anziane sono persone molto speciali: esse hanno spesso sviluppato una saggezza interiore che viene dalla loro lunga esperienza di vita, dall’aver vissuto almeno un terzo della loro esistenza. Sono spesso molto comprensive: sono passate attraverso così tanti eventi, conoscono così tanto della vita e quanto difficile essa possa essere, che tendono a non giudicare il comportamento delle altre persone ma ad avere una profonda comprensione del modo in cui queste vivono la propria vita. Gli anziani di solito sono interiormente liberi in quanto hanno realizzato la maggior parte dei loro piani di vita e portato a termine la maggior parte dei loro impegni familiari e di lavoro. Hanno tempo: un lusso oggigiorno. (Leggi il seguito dell’articolo…)

Il Corso di Auto-Shiatsu e Anti-Stress è organizzato dai Centri Anziani della Città di Moncalieri (TO), nell’ambito del Progetto della “Settimana Cre-Attiva”.

Sede: Centro Zoe, Salita Padre Denza 9, Moncalieri (TO) (mappa)

Orari: il mercoledì dalle 14:30 alle 15:30, 20 lezioni, dal 17 ottobre 2012 a marzo 2013

Istruttore: Valter Vico

Indicazioni terapeutiche: contro la pigrizia, la noia e la sedentarietà.

Prerequisiti: nessuno. Il corso è aperto a tutti.

Obiettivi: per imparare semplici tecniche di Auto-Shiatsu, di respirazione e di rilassamento da utilizzare per il proprio benessere e quello dei propri cari. Stare meglio. Trovare quiete e serenità. Facilitare il movimento fluido e tranquillo. Migliorare l’elasticità e la flessibilità.

Per informazioni ed iscrizioni: Sig.ra Marilena De Stefano (dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17), 011.64.21.81

Iscrizioni dal 17 settembre presso Centro Zoe, Salita Padre Denza 9, Moncalieri.

(Per chi fosse interessato:  sempre il mercoledì, dalle 15:45 alle 16:45, segue il corso di Astrologia Numerologica.)

Il Corso Introduttivo di Shiatsu è organizzato dai Centri Anziani della Città di Moncalieri (TO), nell’ambito del Progetto della “Settimana Cre-Attiva”.

Sede: Centro Zoe, Salita Padre Denza 9, Moncalieri (TO) (mappa)

Orari: il mercoledì dalle 14 alle 15:30, 20 lezioni, dal 19 ottobre 2011 ad aprile 2012

Istruttore: Valter Vico

Indicazioni terapeutiche: contro la pigrizia, la noia e la sedentarietà.

Prerequisiti: nessuno. Il corso è aperto a tutti.

Obiettivi: per imparare semplici tecniche di Shiatsu ed AutoShiatsu di base da utilizzare in famiglia e con gli amici per il proprio benessere e quello dei propri cari. Stare meglio. Facilitare il movimento fluido e tranquillo, migliorare l’elasticità e la flessibilità.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni: Sig.ra Marilena De Stefano (dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17), 011.64.21.81

Iscrizioni dal 15 settembre presso Centro Zoe, Salita Padre Denza 9, Moncalieri.

Quota annuale: 60 €

Sempre il mercoledì, dalle 15:45 alle 17, segue, per che è interessato, il corso di Numerologia Orientale e I Ching.

Corso Introduttivo di Shiatsu ed Auto Shiatsu organizzato in collaborazione con la Città di Moncalieri (TO)

Sede: Centro Zoe, Salita Padre Denza 9, Moncalieri (mappa)

Orari: 20 lezioni, il mercoledì dalle 14 alle 15:30, dal 26 ottobre 2011

Istruttore: Valter Vico

A chi è rivolto: a tutti

Prerequisiti: nessuno.

Obiettivi: per imparare semplici tecniche di Shiatsu ed AutoShiatsu da utilizzare per se stessi, in famiglia e con gli amici per il proprio benessere e quello dei propri cari. Stare meglio. Facilitare il movimento fluido e tranquillo, migliorare l’elasticità e la flessibilità.

Per maggiori informazioni:

  • Sportello di informazione sociale (dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:15; lunedì e mercoledì dalle 14:30 alle 16:00): numero verde 800.33.55.25 oppure
  • Sig.ra Marilena De Stefano (dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17): 011.64.21.81

Iscrizioni presso Centro Zoe, Salita Padre Denza 9, Moncalieri  (mappa)

Quota annuale: 60 €

Il mio libro di YI JING (I Ching)

INFO

333.26.90.739 valter.vico@gmail.com

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Unisciti ad altri 3.282 follower

Album fotografico

PARTECIPA AL SONDAGGIO “LO SHIATSU E’…”

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa I Ching, Numerologia Orientale e Feng Shui

  • Come difendersi dalle volpi #IChing #Esagramma 40 la Liberazione
    I Ching, Esagramma ䷧ 40 La Liberazione 解 Jie Nove al secondo posto: “Nel campo abbatti la terza volpe e ricevi una freccia gialla.” “La determinazione salutare” del “Nove al secondo (posto)” invero dipende dal mantenersi al centro della Via. Le tre volpi sono le tre linee Yin, la prima, la terza e la quinta, […]
  • Il numero: l’archetipo dell’ordine, M. Teodorani
    Originally posted on Inseparatasede: Il numero: l’archetipo dell’ordine, Massimo Teodorani [estratto da: Sincronicità, Macro Edizioni] Il numero stesso è un archetipo. Del resto se ne era accorto bene lo stesso Jung proprio quando studiava l’I Ching e le sue caratteristiche sincroniche. I numeri hanno un significato profondo, ed è questa la ragione per la qu […]
  • #IChing #Esagramma 38, La Contrapposizione, immagine
    I Ching, Esagramma ䷥ 38 La Contrapposizione 睽 Kui Leggi l’articolo “Fino a che punto tirare la corda?”. [Tratto da “YI JING (I Ching), Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti” di Valter Vico]
  • “Fare chiarezza è la virtù del grande uomo” #IChing #Esagramma 30 L'Aderente (Il Fuoco)
    Il “grande uomo” è uno dei personaggi esemplari del Libro dei Mutamenti. L’Esagramma numero 30 ䷝ L’Aderente (Il Fuoco) 離 Li è l’unico nel Libro dei Mutamenti in cui venga citato nell’Immagine, dove solitamente ci si rivolge alla persona “nobile” (Jun Zi 君子). Secondo Erich Fromm: “Il principale compito dell’uomo nella vita è dare alla luce se […] […]
  • Quando le parole sono credibili
    Cambiamenti e movimenti parlano di ciò che è propizio. La buona e la cattiva sorte dipendono dalla disposizione interiore. In tal modo, quando si confrontano amore e odio, si manifestano la buona o la cattiva sorte. Quando vicinanza e lontananza si contraddicono, si manifestano vergogna e rimpianto. Quando naturale e artificiale si intrecciano, si manifestan […]
  • Numerologia di Mancini
    Roberto Mancini è nato il 27 novembre 1964. I suoi Numeri Personali sono 9 Fuoco e 5 Centro (Terra), i suoi Esagrammi di Nascita sono sono due: ䷢ 35 Il Progresso 晉 Jin e ䷷ 56 Il Viandante 旅 Lu. Il Fuoco gli fornisce intelligenza e chiarezza di visione. Il Centro lo rende un punto […]
  • #IChing #Esagramma 37, Persone di Famiglia, immagine
    I Ching, Esagramma ䷤ 37 Persone di Famiglia 家人 Jia Ren Leggi l’articolo “Cos’è l’anima?”. [Tratto da “YI JING (I Ching), Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti” di Valter Vico]
  • Il concetto di cambiamento – Yijing e Taijiquan
    Originally posted on TaijiXin: Yijing L’Yijing (I Ching) o Libro dei Mutamenti, conosciuto anche come Zhou Yi o I Mutamenti (della dinastia) Zhou, ritenuto il primo dei testi classici cinesi sin da prima della nascita dell’impero cinese, ha origini difficilmente attribuibili storicamente. La prima vera e integrale traduzione in una lingua europea fu quella i […]
  • In memoria di Thomas Cleary, traduttore dell’I Ching
    Thomas Cleary, uno dei più importanti e prolifici traduttori dei classici orientali è mancato di recente. Fra le sue opere vi sono diverse e interessanti versioni del Libro dei Mutamenti: I Ching Taoista, Edizioni Mediterranee [riporta i commenti del maestro taoista Liu I-ming pubblicati nel 1796] The Buddhist I Ching, Shambhala Dragon Editions [riporta i [… […]
  • John Lennon non crede all’I Ching
    John Lennon non credeva nell’I Ching (e neppure nei Beatles) ma solo in se stesso. E faceva bene… Devo però precisare che non c’è alcun motivo di “credere” nell’I Ching: si tratta di uno strumento per potenziare la propria intuizione, per cui lo si usa e se ne valuta la funzionalità. Punto e basta. God […]

Blog Stats

  • 636.830 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: