Preferisco di no. Una breve risposta, gentile ma irriducibile, per esprimere il proprio dissenso contro l’opacità dei tempi.
Preferisco di no. Un rifiuto che non si nutre di ostilità, paura o individualismo, ma da uno scrupolo interiore che impone di proteggere la propria umanità e quella degli altri. Anche quando il prezzo della scelta è alto.
Al no che punge le coscienze, che apre invece di chiudere, che non si nasconde nel gregge e non ringhia con il branco, è dedicata la XIV edizione di Torino Spiritualità dal 26 al 30 settembre 2018.

Leggi il programma completo: Preferisco di no. Il tema della XIV edizione di Torino Spiritualità – Torino Spiritualità