Recuperare il benessere, dopo un evento fortemente traumatico, può essere una vera impresa: lo sanno bene i membri dell’associazione Dopolavoro Ferroviario di Genova – trasferitasi a luglio da Principe a Rivarolo, a pochi metri dal Morandi – che fin dai primi momenti dopo il crollo del ponte si sono prodigati per aiutare gli sfollati e i commercianti della zona, con una serie di iniziative benefiche. Una delle novità del 2019 è che il DLF, nella sua sede di via Roggerone, ospita una serie di trattamenti shiatsu gratuiti nella convinzione che la serenità si possa raggiungere non solo attraverso la mente, ma anche attraverso il corpo, almeno per qualche ora.

Leggi l’articolo completo di Genova Today: Massaggi shiatsu gratis per le persone coinvolte nel crollo del Ponte Morandi