I cambi di stagione rappresentano sia una richiesta di adattamento che un’opportunità di miglioramento della nostra condizione psicofisica.
È risaputo che la primavera è il momento dell’anno più favorevole al rinnovamento.
Dopo un lungo inverno, l’aumento delle temperature e delle ore di luce a disposizione, favoriscono la spinta vitale. […]
Può capitare che in questo periodo, il potenziale psicofisico non goda di un buon equilibrio, in questo caso le transizioni stagionali possono diventare fonte di disagio. Ci sentiamo facilmente stanchi e affaticati, oppure troppe nervosi, i piccoli disturbi tendono ad accentuarsi.

Leggi l’articolo completo: Blog – Shiatsu Conegliano