Ricerche scientifiche sullo #Shiatsu

Il Japan Shiatsu College pubblica tutte le numerose ricerche scientifiche che il suo Shiatsu Research Group ha condotto negli anni a partire dal 1998.

I testi in inglese, in formato pdf, si possono scaricare liberamente dal sito del Japan Shiatsu College…

Digitopressione e Agopuntura riducono il dolore oncologico

Ridurre il dolore e di conseguenza l’uso di analgesici grazie all’agopuntura e alla digitopressione. È una possibilità da prendere in considerazione come fa emergere una recente meta-analisi su Jama Oncology. In particolare, due studi hanno mostrato una riduzione di 30 milligrammi di equivalenti di morfina nella dose media giornaliera di oppioidi nei pazienti che hanno ricevuto agopuntura o digitopressione rispetto ai controlli.

Leggi l’articolo completo sul sito di Repubblica “Agopuntura e digitopressione, un aiuto in più contro il dolore oncologico“…

Leggi la ricerca originale (in inglese) “Clinical Evidence for Association of Acupuncture and Acupressure With Improved Cancer Pain“…

Cos’è la Medicina Integrata

I termini “Medicina integrata – Medicina complementare – Medicina integrativa” sono comparsi in Italia da relativamente poco tempo, e sono sostanzialmente sinonimi. La parola integrazione deriva dal latino integer, che significa integro o intero. La medicina integrata quindi è innanzitutto una medicina sistemica, che considera l’essere umano nella sua totalità, e che cerca quindi di curarlo nel suo complesso. Il nostro organismo infatti integra continuamente migliaia e migliaia di segnali. Ogni aspetto della nostra vita è il magistrale risultato della coordinazione e armonia tra sistemi diversi che comunicano e funzionano in sinergia. Siamo sistemi complessi, e come tali siamo sensibili anche a piccole variazioni. Il nostro organismo reagisce ad esse all’unisono, come una grande orchestra i cui strumenti suonano in contemporanea. a medicina integrata tiene conto di questa coordinazione e cerca di curare la persona nel suo complesso, agendo sia a livello fisico che psicologico e cognitivo. Infatti, corpo e cervello costituiscono un unicum indivisibile, che funziona al meglio quando le diverse attività sono armoniche e precise.

Leggi l’articolo completo di Sara Diani: Medicina Integrata: la guida definitiva – Dott.ssa Sara Diani

#Shiatsu: l’effetto del tocco sul cervello dipende dall’attenzione dell’operatore

La letteratura scientifica contava già diversi studi sull’effetto del tocco e sull’influenza che l’attenzione del ricevente possa esercitare sul risultato. Ma questi nuovi studi hanno messo luce su quello che succede quando è l’attenzione dell’operatore ad essere osservata. E i risultati sono stati sorprendenti.

Sorgente: L’effetto del tocco sul cervello viene modificato dall’attenzione tattile dell’operatore | Olish.it

#Shiatsu #trattamentoShiatsu #tocco #contatto

Shiatsu e “mal di testa”

Intervento di Andrea Mascaro all’interno del Convegno sulle “Terapie non farmacologiche e integrate per la cura della cefalee”, organizzato dalla SIPNEI e tenutosi a Firenze il 9 aprile 2016

poster-cefalea nemica amica testata

SHIATSU E CEFALEE
TERAPIE NON FARMACOLOGICHE (IPOTESI PER UN FUTURO INTEGRATO)
DOVE INSERIRE LO SHIATSU

La domanda ancora aperta riguarda in quale segmento del percorso salute della persona possa inserirsi utilmente lo Shiatsu. La risposta sorgerà spontaneamente solo chiarendo due aspetti fondamentali:

  • cos’è lo Shiatsu veramente, quindi uscendo dalle errate interpretazioni e categorizzazioni;
  • qual è il vuoto lasciato ad oggi dalle terapie convenzionali, che è innegabile e che è alla base della ricerca da parte delle persone di soluzioni terapeutiche alternative e del successo delle stesse.

Continua a leggere “Shiatsu e “mal di testa””