You are currently browsing the tag archive for the ‘un punto al giorno…’ tag.

I Meridiani Meravigliosi spiegati da Domenico Bassi.

I Meridiani Meravigliosi spiegati da Domenico Bassi.

 

(Leggi anche gli altri articoli della serie “Un punto al giorno…”)

 

Una delle più note, efficaci e studiate applicazioni della Moxibustione in Ostetricia: si scalda il punto di agopuntura VU67 sul dito piccolo del piede per favorire il rivolgimento del bambino che si presenta in posizione podalica. Leggi il seguito di questo post »

Ah AperolUn punto al giorno non toglierà il medico di torno, ma… può dare grandi benefici.

Spesso la conoscenza dei punti energetici nasce dall’attenta osservazione e dalla comprensione del significato profondo dei gesti spontanei, come quello di colpirsi sulla fronte vicino all’attaccatura dei capelli per sollecitare la memoria, come faceva lo smemorato Tino Buazzelli, l’indimenticabile Nero Wolfe televisivo, nel noto Carosello del 1965:  “Un aperitivo? Ah, Aperol! Un nome che non si dimentica.“.

Il nostro eroe sollecita il punto energetico, shenting, “Corte dello Shen“, Vg24 o Du24, il punto numero 24 del Meridiano Straordinario Vaso Governatore, Du Mai.

Questo è il punto della memoria. Ma cosa sarebbe lo Shen che gli da il nome? Leggi il seguito di questo post »

Atlante-Farnese1Un punto al giorno non toglierà il medico di torno, ma… può dare grandi benefici.

Atlante, che regge il mondo sulle sue spalle con grande fatica, come possiamo vedere nell’immagine dell’Atlante Farnese, porta tutto il peso su di un Punto Energetico specifico: Pozzo nella spalla (Gb21 – Vb21 肩井 jīan jǐng), il punto 21 del Meridiano della Vescicola Biliare, che viene anche chiamato ” il Punto delle responsabilità“, perché è proprio lì che tendiamo a concentrare il carico psico-fisico dei nostri impegni e dei nostri incarichi quotidiani. Allora la muscolatura delle spalle si contrae e, a lungo andare diventa dolorante. D’altronde è proprio il punto su cui solitamente carichiamo i pesi quando dobbiamo trasportare fisicamente oggetti ingombranti. Ma è anche la zona su cui maggiormente si addensa il peso simbolico della vita quotidiana. Leggi il seguito di questo post »

punto dolenteUn punto al giorno non toglierà il medico di torno, ma… può dare grandi benefici.

C’è un punto che non è sulle mappe dei Meridiani Energetici, ma non per questo è meno importante, almeno per te e per il tuo Operatore Shiatsu: è il tuo Punto Dolente.

Sai perfettamente dove si trova, per cui non hai bisogno che nessuno ti dica come trovarlo. Leggi il seguito di questo post »

Un punto al giorno non toglierà il medico di torno, ma… può dare grandi benefici. Quali benefici potranno dare, allora, ben 36 punti?

I Punti Shu (Yu in giapponese) sono una serie di punti della schiena che riflettono lo stato degli organi interni e dei rispettivi meridiani e possono essere utilizzati per un trattamento generale di riequilibrio energetico.

La schiena e la colonna vertebrale rispecchiano il nostro orientamento nell’universo. Se la schiena è tonica, ma rilassata e la colonna dritta siamo in sintonia con la forza di gravità e ci muoviamo agevolmente ed armoniosamente nel mondo. Viceversa siamo curvi sotto il peso insostenibile della vita ed ogni cosa che facciamo è una fatica ed uno sforzo.

Non è certo necessario sottolineare quanto sia importante avere una schiena armonica come un violino ben accordato… Leggi il seguito di questo post »

Un punto al giorno non toglierà il medico di torno, ma… può dare grandi benefici.

Uno dei punti energetici più noti ed importanti è senz’altro qihai, “oceano di energia vitale“, il numero 6 del meridiano straordinario Vaso di Concezione (Vc6, Cv6 o Ren6), che si trova 2 dita sotto l’ombelico, in corrispondenza al centro di gravità del corpo fisico.

Leggi il seguito di questo post »

Il punto energetico "cento riunioni" (bai hui, Vg20) si trova alla sommità del capo, dove il pavone porta la cresta

Il punto energetico “cento riunioni” (bai hui, Vg20) si trova alla sommità del capo, esattamente dove il pavone porta la cresta

Il punto energetico "raccogliere bambù" (zǎn zhú, Vu2) si trova dove la foca ha le sopracciglia

Il punto energetico “raccogliere bambù” (zǎn zhú, Vu2) si trova esattamente dove la foca ha l’attaccatura delle sopracciglia

Per la rubrica “Un punto al giorno…”, in occasione dell’11/11/11 segnalo 1+1 = due punti energetici importanti trattati in un interessante articolo di Stefano Marcelli sui “punti morfogenetici”.

Leggi l’articolo sui punti morfogenetici sul sito www.geneticacupuncture.com

(Leggi anche gli altri articoli della serie “Un punto al giorno…”)

Valter Vico
Trattamenti Shiatsu, corsi e consulenze
valter.vico@gmail.com

ViVa_logo_04_Med

 

Un punto al giorno non toglierà il medico di torno, ma… può dare grandi benefici.

Uno dei punti energetici più noti ed importanti è senz’altro il numero 8 del Meridiano del Ministro del Cuore (MC8 o PC8). Il nome cinese del punto, che si trova nella zona più profonda del palmo della mano, è laogong, Palazzo del Lavoro.

Il Meridiano del Ministro del Cuore (detto anche Mastro del Cuore o Pericardio o Costrittore del Cuore), assieme a quello del Triplice Riscaldatore, è uno dei due meridiani che non sono associati con precisione ad un organo specifico, ma piuttosto ad una funzione. Quella del Ministro del Cuore è di regolare ed armonizzare l’espressione delle emozioni proteggendo il cuore dall’impatto potenzialmente pericoloso delle emozioni più forti. Leggi il seguito di questo post »

Il mio libro di YI JING (I Ching)

INFO

333.26.90.739 valter.vico@gmail.com

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Unisciti ad altri 2.985 follower

Album fotografico

PARTECIPA AL SONDAGGIO “LO SHIATSU E’…”

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa I Ching, Numerologia Orientale e Feng Shui

  • Come consultare l’I Ching col metodo degli steli
    Il sistema più tradizionale per la consultazione dell’oracolo si basa su di un elaborato rituale di manipolazione di 50 steli di achillea. È un metodo arcaico, molto suggestivo e complesso che favorisce la centratura interiore, ma richiede tempo ed è certamente meno pratico del più diffuso utilizzo di tre monete per il calcolo del responso […]
  • #IChing #Esagramma 20, La Visione, La Contemplazione, immagine
    I Ching, Esagramma ䷓ 20 La Contemplazione (La Visione) 觀 Guan Leggi l’articolo “Punti di vista”. [Tratto da “YI JING (I Ching), Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti” di Valter Vico]
  • Corso Base di I Ching individuale a distanza
    Video-corso di I Ching individuale a distanza
  • Da dipendente a socio? #IChing #Esagramma 6-50
    Marco ha un solo dipendente, Andrea, 45 anni, che lavora con lui ormai da quasi 20 anni. Nel corso del tempo fra i due si è stabilito un rapporto di collaborazione molto stretto e di vera e propria amicizia pur nella distinzione dei ruoli professionali. La ditta ha una consolidata esperienza, più che ventennale, ed […]
  • #IChing #Esagramma 19, L’Avvicinamento, immagine
    I Ching, Esagramma ䷒ 19 L’Avvicinamento 臨 Lin Leggi l’articolo “Fino a che punto farsi coinvolgere?”. [Tratto da “YI JING (I Ching), Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti” di Valter Vico]
  • Spontaneità e innocenza #IChing #Esagramma 25, L’Inaspettato
    Chi non si è mai sentito dire: “devi essere più spontaneo ed esprimere le tue emozioni”? Recuperare la propria spontaneità originaria è una ricerca difficile e faticosa. Saper improvvisare è un’arte da coltivare con dedizione, impegno, studio e pratica costante. Questi sono alcuni dei temi trattati dall’Esagramma ䷘ 25 L’Innocenza (L’Inaspettato), 无妄 Wu Wang, […]
  • La vera forza #IChing #Esagramma 9 La Forza Domatrice del Piccolo #YinYang
    Quando il vecchio Chang-Yong era sul punto di morte, Lao-Tzu si avvicinò al suo capezzale:“Non hai nulla da rivelarmi?”Aprendo la bocca, il moribondo chiese:“Ho ancora la lingua?”Lao-Tzu assentì.“E i denti?”“Li hai persi tutti.”Chang-Yong chiese ancora: “Comprendi che cosa significa?”“Forse”, rispose Lao-Tzu, “mi vuoi dire che i forti periscono ed i deboli s […]
  • L’ordine dei 64 Esagrammi dell’I Ching: Serie e Segni Misti
    Cosa sappiamo della struttura interna e dell’ordine degli Esagrammi dello I Ching? Due parti del testo del Libro dei Mutamenti trattano degli Esagrammi nella sequenza in cui li abbiamo ricevuti: la Serie e i Segni Misti. La Serie (Xu Gua – IX Ala) La Serie o “Esagrammi Ordinati” o “Ordine dei Diagrammi” descrive in modo […]
  • #IChing #Esagramma 18, L’Emendamento delle Cose Guaste, immagine
    I Ching, Esagramma ䷑ 18 L’Emendamento delle Cose Guaste 蠱 Gu Leggi l’articolo “Riparare i guasti”. [Tratto da “YI JING (I Ching), Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti” di Valter Vico]
  • Noi e il Libro dei Mutamenti #Jung #IChing #Esagramma 50 Il Crogiolo, 35 Il Progresso e 28 La Preponderanza del Grande
    Nel 1949 Carl Gustav Jung scrisse la prefazione dell’edizione inglese dell’I Ching di Richard Wilhelm (il testo integrale è riportato in: I Ching, ed. Adelphi, pag. 15-33). In quell’occasione Jung consultò l’I Ching stesso per avere il suo parere in merito alla bontà di quella operazione editoriale ed ottenne come responso l’esagramma 50, il Crogiolo, […] […]

Blog Stats

  • 607.528 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: