Il Nobel per la medicina o la fisiologia quest’anno ha premiato le ricerche di Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young sui ritmi circadiani

Sorgente: Ai ritmi circadiani il Nobel per la medicina 2017 – Le Scienze


La ciclicità dei ritmi vitali è da sempre alla base della medicina e della filosofia orientale. La vera conoscenza è una sola, per cui, secondo il “Tao della medicina“, la sapienza orientale e quella occidentale non possono che incontrarsi e fecondarsi reciprocamente.

Tutti i Meridiani dello Shiatsu sono collegati fra loro in un unico circuito energetico che avvolge tutta la persona ed è percorso dalla “marea energetica” in un ciclo circadiano (di 24 ore) per il quale i Meridiani e gli organi più attivi nel corso della giornata sono (secondo l’ora solare):

  • dalle 3 alle 5: Polmone
  • dalle 5 alle 7: Intestino Crasso
  • dalle 7 alle 9: Stomaco
  • dalle 9 alle 11: Milza e Pancreas
  • dalle 11 alle 13: Cuore
  • dalle 13 alle 15: Intestino Tenue
  • dalle 15 alle 17: Vescica Urinaria
  • dalle 17 alle 19: Rene
  • dalle 19 alle 21: Ministro del Cuore
  • dalle 21 alle 23: Triplice Riscaldatore
  • dalle 23 alla 1: Vescicola Biliare
  • dalla 1 alle 3: Fegato

In questo video si può vedere la “marea energetica” percorrere in sequenza tutto il ciclo dei meridiani: