You are currently browsing the tag archive for the ‘Medicina Tradizionale Cinese’ tag.

Le grandi difficoltà che si incontrano nella traduzione del termine qi derivano principalmente dal fatto che esso è stato presente nell’intero arco della speculazione filosofica e scientifica cinese, sin dalle prime opere a noi pervenute. Come in tutte le grandi civiltà, anche in quella cinese all’osservazione delle leggi naturali, che governano il mondo e l’uomo, segue sempre una serie di regole teoriche e norme tecniche per sfruttare tale conoscenza a beneficio del genere umano. Dallo studio dei fenomeni celesti derivano il calendario e l’astrologia, la meteorologia e lo studio degli influssi atmosferici e climatici; dallo studio dei fenomeni terrestri nascono il feng-shui e la chimica, la metallurgia, i sismografi; dallo studio delle compenetrazioni di cielo e terra, dell’infinito moto di creazione e trasformazione che ne deriva, nascono ipotesi cosmologiche e sulla natura umana, e dallo studio della relazione tra moto cosmico e moto fisiologico in senso lato, -sulla base di un rapporto di analogia tra macrocosmo e microcosmo- nasce una cinesica che trova svariate espressioni, dalle danze degli sciamani ai movimenti codificati dei riti, dalla ginnastica terapeutica all’alchimia interna. È in questa cinesica che il qigong ha le sue radici più antiche.

Il concetto di qi attraversa quindi tutta l’evoluzione del pensiero cinese, caricandosi di valenze eterogenee, inizialmente limitato alla fisiologia sottile del corpo umano, assume quindi connotazioni etiche e viene successivamente inserito in ambito cosmologico.

Leggi l’articolo completo: Un contributo al dibattito sul termine Qi con particolare riferimento all’uso contemporaneo – Giulia Boschi

Ideogrammi Cinesi

道 dào – Via

L’ideogramma si decompone nelle parti:

辶 [zǒu, chuò, significa piedi, camminare]

首 [shǒu, significa capo, comandante, generale]

Tao, o più correttamente, Dao, significa quindi camminare in modo attento e vigile, come cammina o cavalca un condottiero su un sentiero, sempre vigile e focalizzato nel presente (la distrazione durante una marcia può essere fatale per un condottiero, così una vita vissuta non nel presente è fatale per un essere umano).

Leggi l’articolo completo: 道 dao – Via – ZENTAO – Shiatsu e Benessere Zen a Pianezza – Torino

Medicina Cinese e respirazione

La respirazione è fondamentale per la nutrizione e la conservazione della vita. L’energia vitale che anima l’organismo nelle sue manifestazioni fisiche, psichiche e spirituali deriva da due fonti primarie di energie, una yang e l’altra yin: l’aria e gli alimenti. L’una e gli altri, se di buona qualità e ben assimilati, sono la base della salute.

Leggi l’articolo completo: La respirazione, come manifestazione di alternanza di yin e di yang | Lalungavitaterapie

Per chi si avvicina alla medicina cinese, spesso uno dei concetti più difficili da capire appieno è quello di shen: questa parola, che spesso viene tradotta in modo riduttivo con “mente” o “spirito”, riunisce infatti in sé una serie di concetti che il nostro pensiero occidentale è sempre stato abituato a tenere separati.

Se esaminiamo il significato che è stato dato alla parola “shen” in cinese, vediamo innanzi tutto che ha tre diverse accezioni: ciò che anima la natura, la forza creante e motivante che la pervade la manifestazione esterna della vitalità della persona, che si esprime attraverso vivacità dello sguardo, brillantezza degli occhi, aspetto “sano e vitale” della lingua, chiarezza della parola, buona qualità dell’incarnato, presenza mentale… l’insieme delle funzioni “sottili” del corpo, legate a pensiero, sensazione, coscienza, emotività…

Leggi l’articolo completo: Shen: mente, psiche, emozioni in medicina cinese (Medicina Cinese News)

Ideogrammi Cinesi

氣 qi – Energia

L’ideogramma si decompone nelle parti:

气 [significa un essere umano che respira, aria]

米 [significa pianta di riso]

Il Significato orientale di QI è “energia spirituale”, un significato non presente nella cultura occidentale.

Il QI quindi come significato composto è “soffio vitale e spirituale” che alimenta la vita come il “riso”.

Leggi l’articolo completo: 氣 qi – Energia – ZENTAO – Shiatsu e Benessere Zen a Pianezza – Torino

I meridiani possono essere rilevati sperimentalmente usando metodi convenzionali?
Se si, come si relazionano alla struttura anatomica?
Esistono degli approcci teorici che descrivono e modellano i meridiani […] ricorrendo al paradigma dei campi di gauge della teoria quantistica dei campi ed alla teoria dei sistemi non lineari. […]
Recenti analisi hanno rivelato le specifiche proprietà elettriche dei meridiani e dei punti ad essi correlati. È un fatto sperimentale ben consolidato che i punti biologicamente attivi (punti correlati ai meridiani) presentano una maggiore conduttività elettrica ed il loro indice di rifrazione differisce da quello dei punti che li circondano.

Leggi l’articolo completo (in inglese): JAMS (Journal of Acupuncture and Meridian Studies) – Modeling Meridians Within the Quantum Field Theory (Un Modello di Meridiani secondo la Fisica Quantistica dei Campi)

Leggi il seguito di questo post »

Il presidente dell’Associazione Italiana Oncologia Integrata: non significa, «che per patologie gravi, possa essere usata al posto di farmaci. Ma può aiutare a diminuirne il dosaggio o a ridurne gli effetti collaterali»

Leggi l’articolo completo: Curarsi con Yin e Yang, l’Oms sdogana la medicina cinese – La Stampa

Localizzare i punti sui meridiani è una delle cose che più “spaventa” ci si avvicina alla parte pratica della medicina cinese: i punti sono tanti (più di 360) e non è sempre immediato capire come fare a trovarli. Ecco qualche suggerimento pratico per chi li vuole localizzare.

Leggi l’articolo completo su Medicina Cinese News: Come localizzare i punti sui meridiani

Un reparto di medicina integrata di un ospedale di Napoli offre prestazioni pubbliche di medicina tradizionale cinese e fitoterapia. Il responsabile, il dott. Ottavio Iommelli, ci racconta la sua esperienza

Sorgente: La Medicina Tradizionale Cinese in un ospedale di Napoli

“Le teorie dell’agopuntura e della moxibustione sostengono che il corpo umano agisce come un piccolo universo collegato da canali e che stimolando fisicamente questi canali il praticante può promuovere le funzioni di auto-regolazione del corpo umano e riportare la salute al paziente.”

Mentre la medicina occidentale considera l’essere umano come un insieme di molecole, la Tradizione Medica Cinese, anticipando di qualche millennio la fisica moderna, lo presenta come un essere composto in prevalenza di luce.

Sorgente: L’Uomo di Luce ‹ La Luna nel Lago


Ogni squilibrio interno secondo la medicina cinese può essere assegnato ad un pieno oppure ad un vuoto. Nel primo caso c’è qualcosa di troppo, nel secondo caso qualcosa manca. Possiamo influire sull’equilibrio tra pieno e vuoto direttamente con la nostra alimentazione.
Leggi come sul sito di Karin Wallnoefer…

INFO

333.26.90.739 valter.vico@gmail.com

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 2.536 follower

Album fotografico

PARTECIPA AL SONDAGGIO “LO SHIATSU E’…”

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa I Ching, la Numerologia a Torino

Blog Stats

  • 555.616 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: