Tutti, a vario livello, beneficiano dello Shiatsu. Inoltre, l’attività di Shiatsu è inserita nel percorso terapeutico di riabilitazione che le strutture sanitarie propongono. Si lavora in sinergia con le altre figure professionali creando un “ponte” tra le cure mediche e psicologiche dispensate dai servizi, con l’obiettivo di porre la persona sofferente al centro del proprio progetto vitale, in una visione olistica e interdisciplinare.

Sorgente: Come lo Shiatsu può agire sui disturbi dell’alimentazione | DiLei