You are currently browsing the category archive for the ‘cultura tradizionale giapponese’ category.

di Germana Fruttarolo

L’essere umano viene dall’infinito e all’infinito ritorna, attraverso una fase materiale.
In questa fase di fisicità l’uomo si trova preso tra due poli antitetici: il Cielo a la Terra. Da un lato c’è la forte necessità di essere radicati e strettamente collegati con la natura che ci crea e ci nutre, dall’altro il bisogno di tendere verso l’alto, verso l’infinito. Ciò crea le opposizioni cielo/terra, materia/spirito, corpo/anima.

sumo 01

Leggi il seguito di questo post »

La prima conquista dell’Arte della Spada è l’unità di uomo e di spada; quando l’uomo è nella spada e la spada è nell’uomo, anche un filo d’erba può essere un’arma! La seconda conquista dell’Arte della Spada è quando la spada esiste nel cuore ma non nella mano, si può abbattere un nemico a cento passi anche a mani nude! La conquista ultima dell’Arte della Spada è l’assenza della spada nel cuore e nella mano; l’uomo di spada è in pace col mondo, ha votato di non uccidere e di portare la pace all’umanità. Hero, Zhang Yimou, Cina 2002

Sorgente: MAGIA ED ESTETICA. Ogawa Taizan e Imae Midori, Maestri calligrafi tra ninja e samurai | Museo d’Arte Orientale

Sorgente: Kuniyoshi Milano – Home

L’accettazione è il primo passo verso la liberazione. Non ci si può svestire del tutto della pena e del dolore, è chiaro, ma dopo aver accettato quanto accaduto, si permetterà a se stessi di avanzare recuperando un elemento essenziale: la volontà di vivere.

Sorgente: L’arte giapponese dell’accettazione: come abbracciare la vulnerabilità – La Mente è Meravigliosa

Katsushike Hokusai, Fuji Rosso (Giornata limpida col vento del Sud)

“Hokusai, Hiroshige, Utamaro: luoghi e volti del Giappone che ha conquistato l’Occidente”
Milano, Palazzo Reale, dal 20 Settembre 2016 al 29 Gennaio 2017
(vai al sito ufficiale…)

 

"Ad Oriente di Torino" 21 maggio 2016 conferenze con Valter Vico e Gianpiero Brusasco

Ad Oriente di Torino
Sabato 21 maggio
Conferenze a cura del Centro Tao Network:

  • ore 16,00: “CHIROLOGIA: Mano, la mappa della vita” con Gianpiero Brusasco
  • ore 18,00: “I-CHING: introduzione all’antico oracolo cinese” con Valter Vico
  • ore 19,00: “SHIATSU: il bello di essere sotto pressione” con Valter Vico

Enso-1Hisamatsu (1889-1980), filosofo, studioso e monaco Zen, in “Zen and the Fine Arts” afferma che i sette valori chiave dell’arte Zen sono:

  • asimmetria
  • semplicità
  • austera dignità
  • naturalezza
  • profondità e mistero
  • distacco
  • tranquillità

(Leggi l’articolo completo sul sito di Luca Cenisi…)

Dr. Daniele Trevisani - Formazione Aziendale, Ricerca, Coaching

Articolo elaborato dal volume “Il Potenziale Umano” – Autore: dott. Daniele Trevisani, www.studiotrevisani.it 

______

Chi si impegna per produrre performance umane deve assumere un preciso abito mentale. È l’assetto del guerriero, del Samurai, del combattente, del ricercatore concentrato, del missionario che crede in una causa.

È l’atteggiamento focalizzato di chi desidera ottenere qualcosa che reputa importante e – durante l’esecuzione – non si lascia distrarre da altro. Di chi ha un valore e lotta per esso. Di chi fa della causa una parte di sé.

Non riguarda solo  enormi imprese, ma anche e soprattutto la vita di ogni giorno. Il più grande Samurai di ogni tempo, Musashi, così descrive l’abito mentale di chi vuole intraprendere la vita del Samurai:

Chi voglia intraprendere la via dell’Hejò (strategia)

tenga a mente i seguenti precetti.

  • Primo: Non coltivare cattivi pensieri.
  • Secondo: Esercitati con dedizione.
  • Terzo: Studia tutte le arti.
  • Quarto: Conosci…

View original post 1.528 altre parole

Segnalo una serie di interessanti appuntamenti sulla cultura tradizionale giapponese che si terranno a Torino dal 20 al 24 settembre nell’ambito della rassegna Settembre Musica.

Leggi il seguito di questo post »

Il mio libro di YI JING (I Ching)

INFO

333.26.90.739 valter.vico@gmail.com

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 2.587 follower

Album fotografico

PARTECIPA AL SONDAGGIO “LO SHIATSU E’…”

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa I Ching, la Numerologia a Torino

  • Il dittatore sul cavallo bianco #IChing #Esagramma 22 La Bellezza sei al quarto posto
    Il dittatore nordcoreano Kim Jong-un ha in programma «una grande operazione che meraviglierà il mondo», ha annunciato l’agenzia di news statale KCNA. La prova delle intenzioni di Kim sarebbe una cavalcata che ha fatto sul monte Paektu, il più alto della Corea del Nord e considerato sacro e importante per la dinastia di Kim, dove […]
  • Perchè l’I-Ching non è per tutti
    Sono molti i motivi per cui il Libro dei Mutamenti (I Ching, Yi Jing) è destinato a pochi: È difficile: proviene da una cultura distante ed arcaica ed è scritto in una lingua antica che nemmeno gli studiosi cinesi comprendono pienamente. È nato come strumento d’élite e tale rimane. Nell’antichità veniva usato dal sovrano per […]
  • #36Stratagemmi: “meglio ignoranti ma umili piuttosto che saggi e arroganti” #IChing #Esagramma ䷂ 3 La Difficoltà iniziale
    Stratagemmi delle guerre imperialistiche n. 27 Fingetevi sciocchi senza dare in escandescenze. Meglio fingersi ignoranti senza indulgere nella presunzione, piuttosto che saggi, agendo con arroganza. Mantenendo la calma, non dovete rivelare i vostri piani; è come quando il Tuono ☳ si cela fra le nuvole ☵. (da I 36 Stratagemmi, a cura di L.V. Arena, […]
  • YI JING (I Ching): è uscito il libro di Valter Vico
    È uscito il libro di Yi Jing (I Ching) di Valter Vico: “Guida alla consultazione diretta e spontanea del Libro dei Mutamenti”. Il Libro dei Mutamenti, lo Yi Jing (I Ching), è un libro antico ed enigmatico, un oracolo ed una guida di saggezza. Il testo viene spesso ritenuto difficile e misterioso, ma chi lo […]
  • #IChing #Esagramma ䷬ 45 La Raccolta: l’interpretazione psicologica di Ernst Bernhard
    I Ching di Ernst Bernhard – Una lettura psicologica dell’antico libro divinatorio cinese “Può un libro indicarci la via da seguire?” Esagramma ䷬ 45 La Raccolta 萃 Cui Necessità di raccogliersi intorno a un centro (un punto di vista, una persona concreta, il Sé, ecc.). O io mi identifico con un’idea superiore e raccolgo gli […]
  • “La Fiducia è una cosa seria” Ideogramma 孚 FU #IChing #Esagramma ䷼ 61 La Verità Interiore
    L’ideogramma 孚 fú mostra: l’artiglio di un uccello 爫 che protegge il figlio 子, oppure una mano 爫 posata sulla testa di un bambino 子. Significa: • fiducia, fede, sincerità, confidenza • verità, conformità, credibilità • connessione (con lo spirito) • prigioniero, ostaggio, preda Esagramma ䷼ 61 La Verità Interiore 中孚 Zhong Fu Sentenza: Verità […] […]
  • Come manipolare l’I-Ching
    Recentemente sono state trovate prove archeologiche di responsi oracolari manipolati nella remota antichità. Le “ossa di drago” erano state preparate ad arte in modo da fornire il risultato desiderato. Ciò è comprensibile perché in tutte le civiltà antiche l’oracolo era lo strumento principale utilizzato per decidere su tutte le questioni fondamentali a live […]
  • “Non c’è andata senza ritorno” #IChing #Esagramma ䷊ 11 La Pace nove al terzo posto
    Esagramma ䷊ 11 La Pace 泰 Tai Nove al terzo (posto significa): Non c’è un piano senza un declivio, non c’è un’andata senza un ritorno (invero sei nel punto di congiunzione tra il cielo e la terra). Sii determinato nelle difficoltà e non avrai macchia. Non rammaricarti di queste verità (e non dubitare della tua […]
  • “La forza della parola” #IChing #Esagramma 61 La Verità Interiore, nove al secondo posto
    Esagramma ䷼ 61 La Verità Interiore 中孚 Zhong Fu Nove al secondo (posto): Una gru richiama dall’ombra, il suo pulcino le risponde (perché invero è ciò che desidera dal profondo del cuore): “ho una coppa di buon (vino), io la condivido solo con te”. Sentenze Aggiunte: Il Maestro (Confucio) disse: Il nobile dimora nella sua […]
  • Per Nørgård – I Ching: Fire over Water #IChing #Esagramma ䷿ 64 Prima del Compimento
    Nel 1982 il compositore danese Per Nørgård, noto anche per aver in seguito composto la colonna sonora del film “Il pranzo di Babette”, premio Oscar 1987, ha dedicato all’I Ching il suo lavoro omonimo per sole percussioni. Questo brano è dedicato all’Esagramma ䷿ 64 Prima del Compimento 未濟 Wei Ji del Libro dei Mutamenti.

Blog Stats

  • 558.154 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: